Italian PC Gaming Community dal 2010
 
IndiceRegistratiFAQAccedi
Link rapidi
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
I postatori più attivi della settimana
Statistiche
Abbiamo 703 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Grigolon Ares

I nostri membri hanno inviato un totale di 28015 messaggi in 3385 argomenti

Condividi questo topic su Facebook
Condividere | 
 

 Archeage recensione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
DiaScarleT

avatar

Messaggi : 429

MessaggioTitolo: Archeage recensione   Mar 7 Mar - 1:47





Sono approdata su archeage con i miei amici più o meno 2 anni fa, esattamente quando il gioco fu lanciato come F2P e vennero aperti server in America e in Europa.
Dal mio punto di vista, ho trovato archeage un gioco completo, ricco di possibilità e contenuti, forse un po scadente a livello di dungeon, ma credo che questo sia dovuto al fatto che il dungeon in se stesso non ti da armature e armi migliori di quelle che puoi ottenere craftando.

Lo scopo del gioco è chiaro fin dall'inizio, nel sottotitolo  infatti si legge "craft, claim, conquer. Il craft sta alla base di tutto, si craftano armi, armature, veicoli, pozioni e cibi e i prodotti primari si craftano anche quelli o si ottengono tramite coltivazione di piante o cura degli animali.

Un player che si avvicina a questo game, deve sapere prima di tutto:
1) l'exp non è un problema, oltre alle quest tradizionali, anche il craft da una mole di exp esagerata;
2) il craft è alla base di ogni cosa;
3) c'è un limite di mestieri che possiamo imparare e quindi nessuno è totalmente autonomo;
4) Le attività che un player può svolgere giornalmente sono limitate dal numero di labor point che è riuscito ad accumulare;
5) fare gold in game non è assolutamente un problema.


Apriamo una parentesi sui labor point e spieghiamo cosa sono e a cosa servono. Ogni casa che distribuisce un gioco, si sa, ci deve guadagnare. Quindi mette spesso delle limitazioni per chi non utilizza un account premium.
Nel caso di Archeage, visto che il gioco è basato molto sull'housing e sui campi, la limitazione principale per chi non ha un account patron (nel nostro caso specifico) è proprio quella di non poter essere proprietario ne di case ne di terreni. Inoltre anche la forza lavoro di un pg viene limitata se non si è patron. Mi spiego: Ogni azione che svolgiamo su Archeage consuma labor point. questi punti lavoro sono in quantità limitata perchè si generano di un tot in maniera differente se sei patron o meno, ma in entrambi i casi hanno un cap oltre il quale non si generano più.
Un player patron genera 10 labor ogni 10 minuti indifferentemente dal fatto che sia online o offline e il suo cap è 5000. Un player non patron genera 5 labor ogni 10 minuti soltanto se sta online e il suo cap è di 2000.

Per diventare patron ci sono 2 modi: si può comprare direttamente il mese di patron dal negozio glyph oppure si possono comprare 2 apex in game che insieme danno i 2400 crediti necessari a comprare il mese di patron.

Grazie al sistema degli apex possiamo dire che Archeage è un F2P puro perchè puoi comprare il patron in game senza dover spendere soldi veri.

Come dicevo fare gold in game non è per niente difficile. Ci sono vari sistemi di cui almeno 2 indipendenti dal mercato. Sono il sistema delle trade-run e il sistema di pesca. Con il sistema di trade -run, si craftano dei pacchi in determinati territori e si consegnano a determinati npc dislocati in varie parti della mappa. Il valore del pacco è variabile a seconda della distanza e a seconda della pericolosità del tragitto. Ad esempio un pacco consegnato a poche mappe di distanza e in zona safe vale molto di meno dello stesso pacco consegnato magari in un territorio più distante ed ostile. Per praticare questo tipo di commercio basta munirsi di un carro adatto a trasportare i pacchi oppure di un mercantile se si vuole praticare commercio marittimo.
Il secondo sistema relativamente indipendente è dato dalla pesca sportiva che si pratica in alto mare. Il pesce pescato viene consegnato ad una pesa dislocata in vari porti. Per questa attività bisogna avere il peschereccio.

A proposito di mercantili e pescherecci, archeage si distingue proprio dal punto di vista delle attività marittime. I mari sono solcati da imbarcazioni di tutti i tipi, dal piccolo motoscafo, al grande e potente galeone da guerra.

Tutto il mare è sempre in stato di guerra e in mare tutti sono vulnerabili, sia che stai trasportando merci o che ti accingi a pescare, anche se solo fai un giro in clipper, devi guardarti sempre le spalle perchè il mare, si sa, è sempre pieno di insidie, e mentre tu svolgi tranquillamente le tue attività potresti incontrare i pirati o altri player della fazione opposta o a sorpresa, persone che ritenevi amici, si potrebbero trasformare improvvisamente in nemici e derubarti di tutto il carico.

I mari sono pure solcati da boss leggendari e navi fantasma che se sconfitti rilasciano drop proficui, non sono rare quindi le battaglie tra fazioni per contendersi il ricavato. Le battaglie in mare sono la cosa più spettacolare che si possa vedere, con i galeoni che si sfidano a suon di cannonate.

Un'altra particolarità di archeage è data dalle classi. Ogni personaggio ha a disposizione 3 skillset la combinazione dei quali da alla fine la classe definitiva. Ci sono 9 skill set principali che si possono combinare in 120 modi diversi, dando così una varietà enorme di classi. Questi skill set si possono cambiare  quando si vuole (previa exp dei vari rami) dando così ad ognuno la possibilità di essere sempre adatto ad ogni occorrenza.

Infine la parte che più mi ha affascinato di archeage è quella riguardante i castelli. Partecipare ai siege, sia in attacco che in difesa, mi ha regalato in assoluto le più svariate e contrapposte emozioni e sicuramente una carica infinita di adrenalina. Vivere il castello è un'esperienza unica in assoluto (anche se adesso con l'ultima patch, il castello è stato svuotato di significato) non puoi dire di aver giocato ad archeage se non hai vissuto almeno un siege.


Tornare in alto Andare in basso
 

Archeage recensione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
DRAGONLANCES - LA MAGIA E LA LEGGENDA :: COMMUNITY RESERVED AREA :: MMORPG LIVED! :: ARCHEAGE-