Italian PC Gaming Community dal 2010
 
IndiceRegistratiFAQAccedi
Link rapidi
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
I postatori più attivi della settimana
Statistiche
Abbiamo 703 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Grigolon Ares

I nostri membri hanno inviato un totale di 28017 messaggi in 3386 argomenti

Condividi questo topic su Facebook
Condividere | 
 

 RECENSIONE DIABLO III

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Gilthanas
Admin
avatar

Messaggi : 4580

MessaggioTitolo: RECENSIONE DIABLO III   Mar 7 Mar - 12:25

Il titolo è sviluppato da una delle case più importanti nel panorama mmorpg (Blizzard Entertainment? World of Warcraft?).
E' un titolo che pochi mesi fa, dicembre 2016 ha compiuto ben 20 anni....un traguardo inimmaginabile se paragonato all'ondata degli mmorpg fasulli orientali che ogni anno invadono i mercati promettendo nuove e strabilianti classi, innovazioni mozzafiato e server stracolmi.

INTRODUZIONE

Diablo, arrivato appunto al ventesimo anniversario rientra nella categoria giochi di ruolo hack & slash interamente giocabile online.
Per chi non conosce questa categoria assicuro che dopo i primi rudimentali movimenti ci si abituerà facilmente alla particolare modalità di gioco e non si avranno problemi ad immergersi senza soffrire minimamente il disagio di non poter utilizzare i classici tasti ASDW.
In verità anche altri titoli che prevedono il movimento con tastiera hanno sempre integrata la modalità click-to-move (LastChaos in primis ma anche Aion ed Archeage ad esempio) e posso assicurare che non vi è alcuna limitazione.

L'unica cosa è l'obbligatorietà della prospettiva della telecamera che appunto in questa tipologia di gioco non è prevista. L'unica modalità per avvicinare la camera è premere il taso "z" ma a cosa serve? A vedere meno?
La gestione della visuale tuttavia è ben fatta e difficilmente ci sarà difficoltà a perdere di vista il proprio avatar.
Oltre al mouse si potranno utilizzare alcuni comandi da tastiera per lanciare le skill (numerici) e qualche funzione rapida per aprire l'inventario, la minimappa in sovrimpressione e la scheda personaggio per personalizzare le skill ed altro.

PERSONAGGI E CLASSI

Fatta questa premessa, dopo aver scaricato ben 32 gigabyte di grafica, video e suoni (incredibile è mostruosamente vasto!) il gioco parte con la classica scelta personaggi che sembra soddisfare vari gusti:


  • Barbaro per gli amanti delle armi bianche e del melee tutto muscoli
  • Sciamano un mago debuffer ed incantatore
  • Mago per chi come me adora vestire tuniche e controllare gli elementi
  • Monaco che è un melee con caratteristiche magiche interessanti
  • Cacciatore di demoni che è un puro ranger a distanza
  • Crociato un tank con le palle, impressionante solo a vederlo

e sembra che stia per arrivare l'espansione con il Necromante che a quanto pare potrà evocare spiriti ed esseri dall'oltretomba.




AMBIENTAZIONE

L'ambientazione è la classica ambientazione GDR che dagli anni 80 ha riempito la mia memoria di dungeon, lande desolate, piccole cittadine accoglienti e taverne fantasy. Insomma per gli amanti del genere davvero un toccasana.
Il gioco è totalmente tradotto in italiano...e non solo. La traduzione è accurata, ben congegnata e anche l'audio e la voce degli npc è recitata in maniera grandiosa. In pratica sarete immersi totalmente in questa avventura ed avrete tutti gli strumenti per goderne appieno ogni minima sfaccettatura.



GAMEPLAY

Il gameplay è molto particolare. In pratica è tutto istanziato e vivrete la vostra esperienza con i membri del vostro gruppo. Significa che creando un gruppo di 4 eroi potrete vivere simultaneamente la quest o la missione condividendo la timeline contemporaneamente con tutti gli altri 3 compagni e condividendone anche i progressi. L'idea è quella di entrare, giocare, fare uno o più percorsi assieme divertendosi e riprendere poi da dove si è lasciato. Non vi sono eventi giornalieri obbligatori e non vi sono routine da seguire. Inoltre chi è già "andato avanti" non avrà problemi a rifare lo stesso percorso con voi rivivendo assieme la storia.
Dico "storia" perchè appunto Diablo è legato fortemente ad una trama anche abbastanza particolare che per chi è amante del genere potrà leggere su vari siti (anche wikipedia la riporta) che vi farà immergere in questo mondo fatto di eroi, zombie, scheletri e chi più ne ha più ne metta.



BUILD PERSONALIZZATE
Il personaggio di Diablo 3 può essere personalizzato con delle Build che spingono la vostra classe verso la direzione che più volete dargli. In pratica potrete scegliere quale skill potenziare e soprattutto quali usare. Il range è sempre limitato dai confini della classe stessa e non è possibile speccare il pg da una classe all'altra (nel senso che un mago non può diventare un monaco per esempio). Tuttavia un monaco ad esempio potrà tendere all'healing o al dps o addirittura al tank. Ogni skill viene poi a sua volta potenziata con delle rune che si guadagnano giocando (non esiste shop) e che ne potenziano gli effetti.

BREVI CONSIDERAZIONI

Credo di aver commesso un enorme errore a non giocare a Diablo III e credo sia un dovere di ogni gamer viverlo almeno una volta, perlomeno gustando il free play offerto dalla Blizzard che vi permetterà di arrivare al cap del livello 13 e di conoscere il gioco in maniera sufficiente per poterne perlomeno parlare.
Non nascondo che dopo aver provato i primi 13 livelli si muore dalla voglia di andare avanti e il costo di 19,99 euro sembra irrisorio per 32 giga di roba ben fatta.
L'audio è immersivo, l'atmosfera coinvolgente e la storia scorrevole e chiara. L'impatto è piacevole e viene voglia di scorrere rapidamente la storia. Impressionante il tempo che si passa senza accorgersene mentre si uccidono esseri, si scovano entrate segrete e si esplorano territori pericolosi. Un must della categoria.

................................
Gilthanas, capo delle Lance

Uuma quena en'mani lle ume. Uma ta ar'lava ta quena ten'irste'.
Non parlare di ciò che hai fatto. Agisci, e lascia che le tue azioni parlino da sè.


Ultima modifica di Gilthanas il Ven 10 Mar - 9:25, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Gilthanas
Admin
avatar

Messaggi : 4580

MessaggioTitolo: Re: RECENSIONE DIABLO III   Gio 9 Mar - 12:45

Diablo III si scarica e se si ha un account gratuito è possibile giocarlo sino a quanto il proprio personaggio non raggiunge il livello 12. E' possibile però sfruttare tale possibilità per creare diverse classi, provarle e immergersi nelle missioni iniziali.
Con l'account "trial" inoltre non è possibile partecipare a dungeon con chi è in possesso dell'account completo, ossia con chi il gioco l'ha acquistato. Inoltre l'account Trial non permette la scelta del "crociato" e di essere in gilda.

Al momento di questa recensione il pacchetto costa 29,99 per la versione Battlechest che è costituita dalla versione digitale di DIABLO III + il pacchetto "Reapear of Soul" (ultima espansione rilasciata). Quindi in pratica invece di pagare € 19,99 + € 19,99 comprando questo pacchetto si risparmiano 10 eurini. Si acquista direttamente accedendo al portale Battlnet: http://eu.battle.net/it/?  e dopo aver fatto la login si accede al negozio.

L'acquisto digitale non è immediato. Una volta comprato il vostro acquisto va "in coda" e ci resta per un po (a me circa 2 ore). Dopodichè viene completato e il vostro account viene sbloccato (in pratica non dovrete riscaricare nulla poichè già l'avete fatto; l'acquisto va solo a sbloccare l'accesso a tutti i contenuti acquistati).

Inoltre è possibile, sempre da battlnet, comprare dallo stesso account per un'altra persona semplicemente scegliendo REGALO invece che acquisto personale.
Acquistando come regalo vi chiederà l'indirizzo email del destinatario. Una volta completato l'acquisto, quando l'ordine passerà da INCODA a COMPLETATO, arriverà un'email all'indirizzo indicato con la key per l'attivazione al vostro beneficiario.

Ci si può aggiungere in lista amici Battlenet semplicemente cliccando sull'icona in basso a destra in gioco o dal client battlnet indicando il "battletag" dell'amico.
Un BattleTag(TM) è uno pseudonimo che il giocatore seleziona per avere un soprannome unico su Battle.net. In pratica il sistema di messaggistica e gestione amici è parallelo ed integrato al gioco stesso e ci si può parlare anche tra player in game con player non in game.

................................
Gilthanas, capo delle Lance

Uuma quena en'mani lle ume. Uma ta ar'lava ta quena ten'irste'.
Non parlare di ciò che hai fatto. Agisci, e lascia che le tue azioni parlino da sè.


Ultima modifica di Gilthanas il Ven 10 Mar - 9:32, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Gilthanas
Admin
avatar

Messaggi : 4580

MessaggioTitolo: Re: RECENSIONE DIABLO III   Ven 10 Mar - 9:19

LIVELLO DI DIFFICOLTA'

Su Diablo 3 è possibile vivere ogni campagna ad un livello di difficoltà diverso per misurarsi sempre di più con la propria abilità. Più il livello di difficoltà scelto è alto più i mostri sono resistenti e più i loro attacchi sono devastanti. Di contro si otterrà più exp e più oro e premi.

I livelli di difficoltà sono i seguenti:


  • Normale: 100% salute, 100% danno, 0% oro aggiuntivo, 0% esperienza aggiuntiva
  • Difficile: 200% salute, 130% danno, 75% oro aggiuntivo, 75% esperienza aggiuntiva
  • Esperto: 320% salute, 189% danno, 100% oro aggiuntivo, 100% esperienza aggiuntiva
  • Maestro: 512% salute, 273% danno, 200% oro aggiuntivo, 200% esperienza aggiuntiva
  • Tormento I: 819% salute, 396% danno, 300% oro aggiuntivo, 300% esperienza aggiuntiva
  • Tormento II: 1311% salute, 575% danno, 400% oro aggiuntivo, 400% esperienza aggiuntiva
  • Tormento III: 2097% salute, 833% danno, 550% oro aggiuntivo, 550% esperienza aggiuntiva
  • Tormento IV: 3355% salute, 1208% danno, 800% oro aggiuntivo, 800% esperienza aggiuntiva
  • Tormento V: 5369% salute, 1752% danno, 1150% oro aggiuntivo, 1150% esperienza aggiuntiva
  • Tormento VI: 8590% vita, 2540% danni, 1600% oro aggiuntivo, 1600% PE aggiuntivi
  • Tormento VII: 18985% vita, 3604% danni, 1850% oro aggiuntivo, 1900% PE aggiuntivi
  • Tormento VIII: 41625% vita, 5097% danni, 2150% oro aggiuntivo, 2425% PE aggiuntivi
  • Tormento IX: 91260% vita, 7208% danni, 2500% oro aggiuntivo, 3100% PE aggiuntivi
  • Tormento X: 200082% vita, 10194% danni, 2900% oro aggiuntivo, 4000% PE aggiuntivi
  • Tormento XI: 438669% vita, 14416% danni, 3350% oro aggiuntivo, 5000% PE aggiuntivi
  • Tormento XII: 961759% vita, 20387% danni, 3900% oro aggiuntivo, 6400% PE aggiuntivi
  • Tormento XIII: 2108607% vita, 28832% danni, 4500% oro aggiuntivo, 8200% PE aggiuntivi

Quindi l'idea del gioco è: finisci tutta la campagna e riprovala ad un livello di difficoltà superiore e vediamo quando siete bravi.


................................
Gilthanas, capo delle Lance

Uuma quena en'mani lle ume. Uma ta ar'lava ta quena ten'irste'.
Non parlare di ciò che hai fatto. Agisci, e lascia che le tue azioni parlino da sè.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: RECENSIONE DIABLO III   

Tornare in alto Andare in basso
 

RECENSIONE DIABLO III

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
DRAGONLANCES - LA MAGIA E LA LEGGENDA :: COMMUNITY RESERVED AREA :: TRIAL AREA - RECENSIONI, OPINIONI, TRIALOUT :: DIABLO III-